San Gennaro Patrono delle Arti. Conversazioni in Cappella 2017.“Officina Solimena. L’altare maggiore del Tesoro”.

  • 0

San Gennaro Patrono delle Arti. Conversazioni in Cappella 2017.“Officina Solimena. L’altare maggiore del Tesoro”.

SAN GENNARO PATRONO DELLE ARTI CONVERSAZIONI NELLA

REAL CAPPELLA DEL TESORO DI SAN GENNARO

MARTEDÌ 23 MAGGIO ORE 18,45 TERZO APPUNTAMENTO: OFFICINA SOLIMENA. L”ALTARE MAGGIORE DEL TESORO.

La ‘conversazione’ del 23 maggio 2017, di Augusto Russo, verte sull’altare maggiore del Tesoro, struttura in porfido con ornamenti d’argento e di rame dorato, progettata da Francesco Solimena, alle spalle della quale, come si sa universalmente, si custodiscono le reliquie della testa e del sangue di San Gennaro. Qualche anno dopo la fusione del paliotto d’argento da parte di Giovan Domenico Vinaccia, nel 1702 i deputati iniziano a discutere sulla necessità di dotare la Cappella di un nuovo “capo altare maggiore” in materiali preziosi e degni della ricchezza del contesto. Nel 1706, tra i disegni presentati al concorso, viene scelto quello di Solimena.

L’anno seguente è montato nella Cappella il modello ligneo a grandezza naturale. Solo nel 1722, però, dopo una revisione del progetto, l’altare viene portato a termine, ancora sotto la direzione di Solimena.

Al riesame della storia materiale del manufatto, ripercorrendo i rapporti tra l’artista e la committenza nella gestazione e nella realizzazione dell’opera, s’intreccia l’indagine sulle competenze di Solimena nel settore della progettazione ‘extra-pittorica’ e, più in generale, nell’architettura, secondo quanto testimoniato nelle fonti e nei documenti d’archivio.

All’invenzione segue la messa a punto di modalità operative col coinvolgimento di più maestranze specializzate da coordinare nell’atelier.

La vicenda dell’altare maggiore del Tesoro, al pari e ancor meglio degli altri altari napoletani disegnati dal maestro (quelli della chiesa di Santa Maria Donnaregina e della Certosa di San Martino), permette infatti di verificare da presso l’attività nell’officina di Solimena, il quale sovrintende in prima persona alle varie fasi dell’esecuzione del lavoro, dirigendo una squadra di carpentieri, scultori, intagliatori e argentieri.

L’appuntamento:
San Gennaro Patrono delle arti, Conversazioni in Cappella
Cappella del Tesoro di San Gennaro
Martedì 23 maggio ore 18,45
“Officina Solimena. L’altare maggiore del Tesoro”.
Relatore: Dott. Augusto Russo